Il mio sito

Pina Licciardello

Il sito in tutte le lingue

Video in primo piano 

 

DUCI TERRA MIA!

CATANIA FOREVER

CATANIA COM'ERA

SALUTI DA CATANIA

GIOCHI PEDUTI

CONTATTI

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Recupero del centro storico con adozione del Castello Ursino

nell'ambito del Progetto di Educazione ambientale:

“Recupero del centro storico con adozione di uno spazio, una piazza, un monumento”

   _________________________________________________

 

ADOZIONE DEL CASTELLO URSINO

 

Questo mio progetto, realizzato nella scuola media "Andrea Doria" di Catania, prevedeva l'adozione per tre giorni del Castello Ursino per fare rivivere ai ragazzi, e non solo a loro, le sensazioni e le emozioni della  vita medievale. 


Il progetto si è svolto in tre giorni (29-30-31 maggio del 1995). Per tre magici giorni, il Castello è ritornato indietro nel tempo. 

 

Federico II di Svevia e sua moglie Costanza d'Aragona, dopo aver ricevuto dal sindaco le chiavi della Città di Catania, hanno dato inizio ad lunghissimo corteo  intorno al Castello, preceduto dagli sbandieratori e seguiti da più di 100 figuranti fra dame, cavalieri, castellane, paggi, giullari e soldati.

 

Le botteghe degli antichi mestieri aprivano le porte ai visitatori curiosi, ma anche dentro la corte del castello si trovavano altri figuranti impegnati in lavori artigianali. 

 

Il Castello, per tre giorni, si è riempito di colori e di suoni antichi, la pietra è tornata testimone di ormai lontane memorie.


Nelle sale del primo piano si è svolta una mostra fotografica su Catania con foto realizzate dagli stessi alunni.


Nella realizzazione di questo progetto sono stata collaborata dalle Prof.sse Anna Migneco e Anna Castagna.