Il mio sito

Pina Licciardello

Il sito in tutte le lingue

Video in primo piano 

 

DUCI TERRA MIA!

CATANIA FOREVER

CATANIA COM'ERA

SALUTI DA CATANIA

GIOCHI PEDUTI

CONTATTI

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Dècoupage su metallo

Generalmente si parla di découpage su legno, su ceramica o su vetro, ma il metallo anche il metallo è un ottimo materiale sul quale realizzare dei magnifici découpage. Rispetto ad altre superfici, però, il metallo non sempre si presta all’incollaggio della carta, tanto che occorre una tecnica particolare per rendere la superficie stessa meno scivolosa. Se volete saperne di più in proposito, continuate a leggere e scoprirete come fare il découpage su metallo.

 

Come fare il découpage su metallo

 

Il primo passa è quello della scelta della superficie da trattare. Se ci troviamo di fronte ad un oggetto in ferro grezzo o in ghisa, non dovremmo incontrare particolari problemi, poiché le superfici saranno abbastanza porose, perfettamente adatte quindi ad assorbire la colla vinilica. Diverso è il caso di superfici in rame, zinco, alluminio, acciaio o peltro, che risultano essere piuttosto scivolose.

Prima di qualunque altra operazione, occorre sgrassare l’oggetto in questione, asciugarlo e trattare la superficie con carta vetrata finissima agendo poi con delicatezza affinché non si formino delle striature evidenti. Nel caso non fossimo stati accorti in questa operazione, possiamo coprire eventuali danni con una mano di colore (preferibilmente spray), preceduta da una mano di antiruggine (si trova nei migliori negozi di fai da te o in qualunque ferramenta).

 

Una volta terminate le operazioni preliminari, si può passare alla decorazione vera e propria dell’oggetto, seguendo la tecnica di base del découpage, stendendo una mano di colla vinilica sulla superficie, incollando le immagini scelte e distribuendo una seconda mano di colla vinilica. Al termine della decorazione, non ci resterà che distribuire una mano di vernice lucida per ottenere un risultato favoloso.

Può accadere che nell’incollaggio delle immagini restino delle antiestetiche macchie di colla lungo i bordi. Niente paura, perché basterà tamponare con dello scottex imbevuto di acqua e strizzato e poi coprire il tutto con una mano di vernice trasparente.