Il mio sito

Pina Licciardello

Il sito in tutte le lingue

Video in primo piano 

 

DUCI TERRA MIA!

CATANIA FOREVER

CATANIA COM'ERA

SALUTI DA CATANIA

GIOCHI PEDUTI

CONTATTI

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Il libro degli ospiti

 

Vuoi inviarmi un messaggio o lasciare un commento?

   Puoi scrivere qui sotto, sarai il benvenuto.

 

 

___________________________________________________________________

 

Commenti: 255
  • #255

    goccediperle.it (giovedì, 15 novembre 2018 13:54)

    Grazie Marco per il tuo intervento sempre puntuale e graditissimo.

  • #254

    marco marcelli (giovedì, 15 novembre 2018 11:21)

    Ciao, Pina, e grazie della tua cortesia. Volevo solo ampliare, per Annie: l'arredamento di una stanza da letto era composto, oltre che ovviamente dal letto, da un armuà (armoire, armadio), da un tangèr (che abbiamo già descritto), a volte di un casciuni (cassapanca) e da due 'rrinalere (oggi "nobilitate" come comodini, ma anni orsono svolgevano un servizio più prosaico e più "pratico"). Un caro saluto a tutti

  • #253

    goccediperle.it (mercoledì, 14 novembre 2018 09:48)

    Ciao Marco, scusa ma mi sono accorta dopo che hai risposto ad Annie. Ti ringrazio a nome suo. Sei sempre presente e gentilissimo. A presto

  • #252

    goccediperle.it (mercoledì, 14 novembre 2018 09:42)

    Carissima Annie,
    ti ringrazio per aver apprezzato il mio sito, la mia bella Sicilia e di amare Montalbano.
    Il termine "tanger" riguarda un mobile antico siciliano con sportelli e cassettoni, con base quasi sempre di marmo e arricchito da una grande specchiera o quadro.
    Probabilmente il termine deriva dal francese "étagère, infatti questo termine viene usato in Italia per alcuni mobili d'antiquariato che comprendono anche scaffali.
    Spero di esserti stata utile.
    A presto
    Pina

  • #251

    marco marcelli (martedì, 13 novembre 2018)

    Ciao, Pina. Scusa, ma rispondo ad Annie.
    Sì, il "tangèr" corrisponde al francese "étagère", ma non inteso come scaffale, bensì come cassettiera, o mobile con cassetti e scaffalatura. Almeno, così chiamava i mobili mia nonna. Tangèr, poi, è divenuto ogni mobile basso, altrimenti detto "comò", o cassettiera. Un abbraccio a tutti, Marco

  • #250

    ANNIE CARLETTI - Città: PRINCIPATO DI MONACO (martedì, 13 novembre 2018 10:53)


    Gentile collega,
    sto scoprendo il suo bellissimo sito e le scrivero' più a lungo fra breve : oggi vorrei già complimentarmi con lei : sono felice di poter scoprire il suo stupendo territorio!
    Una domanda : amo Salvo Montalbano e apprezzo tanto la lingua del grande Camilleri, la mia lingua è il francese ma conosco bene l'italiano, una parola non sono pero' riuscita a capire "il tanger", ho cercato sui vari dizionari ma non ho trovato niente, ho pensato al francese "étagère" cioè "scaffale" : potrebbe essere?
    Grazie del suo aiuto e a presto.
    Cordialmente.
    Annie Carletti

  • #249

    Giosy (giovedì, 08 novembre 2018 11:15)

    ci voleva perchè anche la Lingua o espressione Catanese è bellissimo certamente linguaggio che sta andando a perdersi ma molti anche se cerchiamo di italianizzarci ci rimane quella cadenza dialettale che piace e poi è bello che nei discorsi inserire una frase italocaccarara.
    Vi faccio i miei complimenti Bravi avete la mia ammirazione buon lavoro.

  • #248

    ROBERTO LUCINI (mercoledì, 03 ottobre 2018 12:59)

    VORREI COMPLIMENTARMI PER AVER CREATO QUESTO SITO CHE E' STUPENDO IN QUESTO MONDO VIRTUAL SOCIALMA NIENTE DI FATTO.... HA CREATO UNA DELLE COSE PIU BELLE CHE IL NOSTRO PAESE HA COMPLIMENTI

  • #247

    Spora Siri - Città: Yaounde (mercoledì, 12 settembre 2018 12:28)

    Buonasera, scrivo dal Camerun, e volevo sapere se esiste una visita virtuousa completa di qualche museo in Italia, anche a pagamento, per poter farlo visitare a diverse persone in una sala. Grazie per la sua risposta rapida

  • #246

    Stefano Alioto da Santa Flavia - PA (mercoledì, 12 settembre 2018 12:25)

    OGGI HO SCOPERTO IL VOSTRO SITO-COMPLIMENTI VERAMENTE PER TUTTE LE FONTI DI CULTURA E ARGOMENTI-SONO UN CULTORE DELLA SICILIANITA'-SALUTI DA PALERMO

  • #245

    Fabio Avitabile da Catania (mercoledì, 12 settembre 2018 12:21)

    Ce ne sono una marea ancora da inserire ... mi ritrovo a pensare, mentre lavoro, cosa potrei ancora inserire. Mi ha stregato!! Complimenti ancora, specie per le motivazioni che hanno creato questo sito, faconda fonte per i catanesi nel mondo (e sono tanti!!)

  • #244

    Cinzia Franco da Palermo (mercoledì, 12 settembre 2018 12:17)

    Buona sera
    ho visto l'interesse e la passione che mostra nel raccontare la città. Ho visto anche il gran numero di immagini in suo possesso, mi piacerebbe che facesse parte del gruppo facebook che ho appena creato, si chiama "Catania in bianco&nero" per poterlo arricchire di informazioni e immagini di cui sono sprovvista. Sono anch'io un'insegnante. Grazie. Cinzia Franco

  • #243

    René BUSTAN - PARIS (martedì, 11 settembre 2018 18:51)

    Cher(e)s Ami(e)s de la préhistoire, de la protohistoire et de l'histoire antique,
    Je cherche le livre de Claudio d'ANGELO: "Histoire des Sicules dès leurs origines", Editions Drepanum, 2013 (Prix= 14 &euro�

    Si quelqu'un(e) peut m'aider à le trouver, je vous en remercie par avance. Mile gratie!
    Email: direbus@free.fr

  • #242

    Fabio Avitabile (sabato, 18 agosto 2018)

    Grande lavoro fatto dall'Autrice del sito, sia in termini di qualità che di sicura fatica. Ho curiosato nella sezione dei vocaboli in disuso e, devo dire, è molto interessante ed istruttiva, a tratti divertente, colorita. Ho inserito in questa sez. qualcosa. Circa l'etimologia, suggerisco di inserire "Aranc'ì mari" che deriva dal greco araknos=ragno. Saluti

  • #241

    Nuccio Caristia (domenica, 12 agosto 2018 15:05)

    Salve ho lasciato Catania subito dopo le scuole superiori (Istituto Tecnico Industriale Archimede) nel 1976. Ci ritorno ogni anno. Ho vissuto la mia gioventù nel quartiere di Nesima Superiore vicino a quello che era il Cinema Europa, oggi albergo e farmacia.
    Non ho visto questo cinema citato tra quelli del suo articolo che parla dei cinema di Catania.
    Negli anni '60 fu anche un Piper Club e credo che personaggi come Patty Pravo siano venuti ad esibirsi.
    Mi sa dire qualcosa ?
    Grazie
    Nuccio Caristia
    casenuca@yahoo.it

  • #240

    Cesare Ferrara (domenica, 05 agosto 2018 05:32)

    Salve, vivo in Australia a Perth Capitale del Western Australia. Qui in Australia vivono tantissimi siciliani, la maggior parte anziani, come me, io ho 83 anni. Il suo sito e' meraviglioso, semplicemente meraviglioso. Io dopo la morte di mia moglie ho ripreso a lavorare, faccio l'editore e il tipografo. Ho in mente di usare del materiale del suo sito per farne dei DVD per i siciliani d'Australia, se me lo permette. Mi contatti, il mio email e' :
    cesaremaria.f1@optusnet.com.au
    Grazie

  • #239

    Anna Maria (lunedì, 30 luglio 2018 00:21)

    Grazie per i contributi di questo splendido sito, sto studiando per l'esame di guida turistica e ci sono degli spunti che mi saranno molto utili

  • #238

    Noemi (domenica, 22 aprile 2018 12:30)

    Buongiorno, ho letto la sezione da lei scritta riguardante l’architettura cinese e mi sembra molto ben fatta, una parte della mia tesina di maturità riguarda questo argomento, ha dei libri da consigliarmi su questo argomento?
    Cordiali saluti

  • #237

    Giovanni Tardo - Catania (mercoledì, 14 marzo 2018 18:52)

    Complimenti per il sito!
    amo la storia antica e medioevale di catania e questo sito e’ una fonte di informazioni!
    Cordiali saliti

  • #236

    erich kofler fuchsberg (mercoledì, 14 marzo 2018 18:48)

    buon giorno
    attualmente mi fermo per qualche settimana a palermo. vengo dall'alto adige, bolzano. ho trovato per caso questo suo sito ugualmente interessante come simpatico e originale. grazie complimenti e saluti
    errico

  • #235

    michele morreale (giovedì, 01 marzo 2018 12:15)

    la ringrazio della cortesia concessami e del suo prezioso aiuto.

  • #234

    Pippo Nasca (giovedì, 01 marzo 2018 09:58)

    Gentilissima Pina, ho preso cognizione della pubblicazione delle mie due ultime fatiche letterarie sul tuo sito: LE DIVINITA' DEL VINO e MAMMA LI TURCHI. --- La prima è un libercolo che raccoglie alcuni miei scritti (poesie e prose) intorno alla produzione del vino con particolare riferimento alla nostra Catania. --- La seconda mi vede impegnato nel tentativo di scrivere un romanzo intero, contrariamente alla mia tendenza di scrivere brevi novelle.Tuttavia, lo stile e lo scopo è sempre il solito: quello di evidenziare modi di dire, vecchie usanze, antichi difetti e credenze, che ancora continuano ad aleggiare intorno alla nostra società sicula.Infatti il romanzo è ambientato nel catanese. --- Penso, quindi, che sia una chicca interessante da aggiungere alle preziosità del tuo sito, teso ad evidenziare la nostra cultura isolana. Ti ringrazio per l'ospitalità, sperando che anche questi miei due lavori incontrino l'interesse di quanti seguono il sito. Un cordiale saluto Pippo Nasca

  • #233

    goccediperle.it (mercoledì, 28 febbraio 2018 14:49)

    Gent.mo Signor Michele,
    anche nella mia zona esistono le stesse espressioni.
    L'interpretazione è questa:
    "Mangiari pani scurdatu":
    Dimenticare di fare qualcosa di cui si era preso impegno. Essere distratti.
    Mangiare pane scordato, dimenticato e forse trovato, ottenuto da chi non meritava mangiarlo.

    "Sparti o spatti":
    Dividere
    "Cu spatti avi a megghiu patti":
    Chi fa le parti ha la parte migliore
    Chi divide si prende il meglio

    "Pigghia ri n'capu p'un cariri"
    da noi si dice:
    "Pigghia avanti pi non cascari":
    Prendere avanti (parlare prima) per non cadere (per non rimanere indietro).
    Parlare anticipatamente per non restare indietro, soprattutto se si è in colpa

  • #232

    michele morreale (domenica, 25 febbraio 2018 19:54)

    carissima signora Pina, sono un appassionato come lei della cultura e del costume del nostro Paese. Sono di Termini Imerese e amo le espressioni dialettali delle varie zone della sicilia. Desideravo chiederle se anche nella sua zona esistono espressioni come queste: "Manciari pani scurdato" e "Sparti? Pigghia ri n'capu p'un cariri". Mi aiuta a trovarne la interpretazione? Nel ringraziarla di cuore, le faccio i complimenti per il sito molto bello. La mia mail: michele.morreale@libero.it

  • #231

    LIVIO MEMO da LAION BZ (venerdì, 01 dicembre 2017 08:21)

    Complimenti Signora Licciardello, ho scoperto poco fa il suo sito.
    Buon lavoro!
    Livio Memo

  • #230

    goccediperle.it (mercoledì, 22 novembre 2017 14:41)

    Lo sai, Pippo, che pubblico sempre con piacere le tue opere nel mio sito, perché le ritengo degne di nota. Ogni tua opera trasmette l'amore che tu hai per la tua Terra e non solo. I tuoi versi, a tratti fantasiosi, a tratti realistici, riescono a trasmettere forti emozioni e sensazioni. Quindi, grazie a te per voler condividere nel mio sito il tuo lavoro.

  • #229

    Pippo Nasca (mercoledì, 22 novembre 2017 13:22)

    Ho preso visione dell'inserimento della mia ultima fatica letteraria tra le PERLE da te elencate "DARE TEMPO AL TEMPO". Ti ringrazio ancora per l'ospitalità nel tuo sito, che reputo meraviglioso e profondamente istruttivo per chi desidera saperne di più della nostra Sicilia. Saluti.

  • #228

    Lina Melita da Livorno (mercoledì, 22 novembre 2017 08:38)

    Ottimo lavoro di ricerca e di amore verso la propria città.

  • #227

    Giuseppe Cilia da Ragusa (lunedì, 13 novembre 2017 10:19)


    Apprezzo e mi complimento per la felice iniziativa.

  • #226

    giovanni (domenica, 12 novembre 2017 23:03)

    Bellissimo-Gocce di Perle- ben fatto- ci hai fatto rivivere la nostra gioventù Grazie

  • #225

    mauro antonelli (giovedì, 09 novembre 2017 11:44)

    grazie per avermi fatto rivivere un' Italia troppo presto dimentica

  • #224

    Gioacchino Cacciaguerra da Augusta (venerdì, 20 ottobre 2017 11:19)

    Buongiorno professoressa. sono un insegnante elementare di Augusta (Sr). ho trovalto molto bello e interessante questo suo sito davvero ricco di materiale sulla sicilia e non solo. le ho inviato una richiesta d'amicizia su facebook per ringraziarla di ciò che mette a disposizione su questo bellissimo sito. io costruisco pupi siciliani e sono un allievo del maestro Biagio Foti di Catania. se un domani volesse venire presso il laboratorio del mio maestro il Sig. Foti non ha che da contattarmi. grazie e buona giornata.

  • #223

    SALVATORE CICIULLA da Carlentini (mercoledì, 18 ottobre 2017 18:44)

    Mi ha fatto rivivere i miei anni trascorsi.

  • #222

    SALVATORE CICIULLA da Carlentini (mercoledì, 18 ottobre 2017 18:42)

    Guardando le immagini e lo scritto del suo sito ho riscoperto un'altra mia Sicilia.

  • #221

    goccediperle.it (mercoledì, 11 ottobre 2017 07:53)

    Carissime Valeria, Nadia, Tamara, Gianna, Camille e carissimo Kevin,
    le vostre parole mi danno un'immensa gioia perché vedo realizzato l'obiettivo che mi ero prefissato nel creare il mio sito, quello cioè di fornire stimoli e conoscenze a chi ha la Sicilia nel cuore ed incuriosire chi non ha avuto la fortuna di conoscerla.
    Vedrete che la mia "Terra" non vi deluderà, perché le sue bellezze sono infinite, bisogna solo saperla apprezzare ed amare.

  • #220

    Valeria Sereno (lunedì, 09 ottobre 2017 21:06)

    Buongiorno Pina, sarò a Catania con mia sorella dal 14 al 18 ottobre per la prima volta, e cercando informazioni sulla città mi sono imbattuta nel suo sito. E' straordinario quante informazioni sia riuscita a raccogliere e a mettere insieme senza ripetersi o annoiare...fortunati i suoi studenti. Ora stamperò quello che è possibile ,il resto lo guarderemo,filtrato dai suoi occhi, sul cellulare. Grazie ancora a nome mio e di mia sorella Giuly

  • #219

    nadia (lunedì, 09 ottobre 2017 16:10)

    La prossima settimana trascorrerò alcuni giorni a Catania con la mia famiglia. Grazie per tutte le informazioni che ho potuto ricevere e le scoperte che ho potuto fare navigando nel tuo sito.

  • #218

    Tamara (martedì, 03 ottobre 2017 10:57)

    A maggio sono stata "purtroppo" per solo 8 giorni in Sicilia, nella vostra bella terra. Avete delle cittá meravigliose (Taormina, Catania, Asolo, Noto .....) piene di cultura e storia. Ho incontrato gente molto simpatica ed anche orgogliosa. Anche la vostra musica e persino la vostra lingua (dialetto) mi piacce molto, anche sè facevo molta fatica a capirla. Tanti auguri e saluti dall'Austria (anche il nostro paese è bello :-).

  • #217

    Failla Franco (mercoledì, 20 settembre 2017 12:59)

    Sono il Presidente, protempore, del Circolo di conversazione di Carlentini (SR), ho trovato il tuo sito a dir poco meraviglioso, lo trovo completo in tutte le sue parti, tanto da indurmi a proporti la possibilità di una conferenza presso il suddetto circolo sul dialetto Siciliano, Catanese, del quale noi qui a Carlentini siamo particolarmente influenzati.
    Questi sono i miei dati per un possibile contatto:
    Failla Franco
    Cellulare : 3397873185
    Casa : 095992328
    E-Mail : faillafranco@alice.it

  • #216

    Gianna Brigliadori da Heidelberg (mercoledì, 20 settembre 2017 07:55)

    Buongiorno, Pina, ho trovato il tuo sito cercando notizie sulla Sicilia per una conferenza .
    L'ho trovato molto interessante!
    Ho pensato di scriverti per chiederti una formula tipica di saluto in dialetto siciliano che inserirei nell'ultima immagine mostrata.
    Qualcosa come "tanti cari saluti dalla Sicilia. Venite presto a vedere come è bella!"
    Siccome sono romagnola trapiantata in Germania, mi potresti suggerire tu da vera siciliana una frase in dialetto? Magari con traduzione!
    Ti ringrazio! Gianna

  • #215

    Kevin Consoli (giovedì, 29 giugno 2017 09:43)

    Salve Pina

    Ti ringrazio con queste sentite parole per aver smosso in me la curiosità da sedicenne che si era affievolita a causa della modernità. Per modernità intendo social network, videogame, e una costante ricerca della "fama" tra noi giovani, piuttosto che studiare, scoprire cose nuove, e cercare di aspirare a qual cosa. Il suo sito ha aperto in me un interesse per la cultura,che nutre il mio sapere siculo e non, quindi io la ringrazio vivamente e le auguro tutto il bene di questo mondo.
    P.S Non perdere mai
    la forza di sognare

  • #214

    Camille Guillon Verne da Martina Franca (sabato, 24 giugno 2017 07:05)

    Cara Pina,
    Innanzi tutto grazie infinite per il bellissimo viaggio nel tempo che mi ha permesso di fare. La Sicilia è una regione che mi appassiona, e dopo 15 anni da palermitana adottiva mi ritrovo "immigrata" in puglia. Mi chiedevo se era intenzionata a sviluppare le sue ricerche anche alla provincia di Palermo? O se conosce un portale simile al suo che riguardi Palermo nello specifico?


  • #213

    goccediperle.it (venerdì, 02 giugno 2017 12:34)

    Pippo, tu sai che apprezzo sempre le tue opere e, quindi, mi fa sempre tanto piacere inserirle nel mio sito, fra le tue "perle", per farle conoscere ai miei visitarori. Ciao Pina

  • #212

    Giuseppe nasca (venerdì, 02 giugno 2017 10:52)

    Ho visto che hai aggiunto alle mie perle l'ultima mia fatica letteraria, che rispecchia un poco il mio pensiero politico. Ti ringrazio sentitamente. Pippo Nasca

  • #211

    goccediperle.it (mercoledì, 26 aprile 2017 07:34)

    Grazie a te, Roberta, per aver apprezzato il sito e la Sicilia.

  • #210

    Roberta Guarnotta (martedì, 25 aprile 2017 11:54)

    Ciao Pina,
    poche parole: grazie, grazie, grazie per questo sito meraviglioso come lo è la Sicilia! :-)

  • #209

    John Nicosia da Andover, Massachusetts (venerdì, 07 aprile 2017 11:05)

    Se qualcuno si ricorda il nome di una rosticceria in via Etnea negli anni 50 vicino il cinema sala Roma. grazie . Scusate il mio italiano. John

  • #208

    Flora (mercoledì, 05 aprile 2017 12:17)

    Complimenti per queste bontà, sono davvero squisite!Saluti dall'hotel siusi.

  • #207

    goccediperle.it (sabato, 01 aprile 2017 19:35)

    Gentilissimo Signor Gianni, mi ha fatto tanto piacere leggere il Suo messaggio. La ringrazio per le belle parole riguardo il mio sito. Spero di averla ancora come ospite. Mi dispiace informarLa che la famosissima pasticceria Caviezel purtroppo non esiste più. Se vuole sapere qualcosa di più, ho inserito nel mio sito una pagina dedicata a Luca Caviezel, erede della famosissima famiglia svizzera. Questo è il link:
    https://e.jimdo.com/app/cms/preview/index/pageId/2135931495?public=https://www.goccediperle.it/catania/viaggio-nella-memoria-incontro-con-luca-caviezel-erede-della-grande-famiglia-svizzera/

  • #206

    Gianni Musumeci - Roma (sabato, 01 aprile 2017 18:01)

    Gentilissima Signora sono un Catanese trapiantato, ormai da anni, a Roma. Desidero complimentarmi con Lei per il bellissimo sito. Mi ha fatto scoprire delle cose bellissime sulla nostra città, delle cose che non ho mai saputo. Una domanda, la Famosa Pasticceria Svizzera Caviezel esiste ancora? Un cordiale saluto,
    Gianni Musumeci