Il mio sito

Pina Licciardello

Il sito in tutte le lingue

Video in primo piano 

 

DUCI TERRA MIA!

CATANIA FOREVER

CATANIA BY NIGHT

CATANIA COM'ERA

          CATANIA SPARITA

GLI SCORCI PIU' BELLI

DELLA MIA SICILIA

GIOCHI PEDUTI

GIRO DELL'ETNA

dai "Ricordi di un viaggio in Sicilia" di Edmondo De Amicis

CONTATTI

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Il libro degli ospiti

 

Vuoi inviarmi un messaggio o lasciare un commento?

   Puoi scrivere qui sotto, sarai il benvenuto.

 

 

___________________________________________________________________

 

Commenti: 353
  • #353

    Silvana Senesi Città: Milano (giovedì, 16 luglio 2020 20:02)

    Che bel sito, brava!! Andrò alle Eolie qs. estate. Non vedo l'ora!! Grazie e complimenti!

  • #352

    Amanda Castoldi - Città: Brasil (giovedì, 16 luglio 2020 07:53)

    Hello, Pina.
    Sorry for write to you in english, hope you can read or translate this! I'm a brazilian writer, and I was hoping to create one of my characters as an sicilian, but its really difficult find some information, especially because Its a historical novel, and I needed some information about habits of the XIX century. Would you know how people of that time call a nobleman? There was any kind of specific title, as in England they used, for example: "Earl" or "Baron", who was called "Your Lordship" (but for a Duke they use "Your Grace") Do you have any information about sicilian habits in that regard? In some of my research, I found that nobleman in Sicily was called just "Signore", for all of them, but I don't know if that information is truthful.
    Other thing that I really wanted is sicilians often use imprecations, or curses, like "Dear God!" or the kind. My Italian grandparents used to swear with "porca miseria" which is funny, but I don't know if that is really used in Sicily, and I was hoping for more variations of the sort! :)
    Thank you very much in advance.
    Loved your website, it was really heplful!

    TRADUZIONE IN ITALIANO:
    Ciao, Pina.
    Mi dispiace per scrivere a voi in inglese, spero che si può leggere o tradurre questo! Sono una scrittrice brasiliana, e speravo di creare uno dei miei personaggi come siciliano, ma è davvero difficile trovare qualche informazione, soprattutto perché è un romanzo storico, e avevo bisogno di alcune informazioni sulle abitudini del XIX secolo. Sa come la gente di quel tempo chiama un nobile? C'era un qualche tipo di titolo specifico, come in Inghilterra usavano, per esempio: "Earl" o "Barone", che è stato chiamato "Vostra Signoria" (ma per un Duca usano "Vostra Grazia") Avete qualche informazione sulle abitudini siciliane in questo senso? In alcune delle mie ricerche, ho scoperto che il nobile in Sicilia si chiamava solo "Signore", per tutti loro, ma non so se quell'informazione sia veritiera.
    Un'altra cosa che volevo veramente sono i siciliani spesso usano imprecazioni, o maledizioni, come "Caro Dio!" o il genere. I miei nonni italiani giuravano con "porca miseria" che è divertente, ma non so se questo è davvero usato in Sicilia, e speravo in altre varianti del genere! :)
    Grazie molto in anticipo.
    Mi è piaciuto molto il tuo sito web, è stato davvero heplful!

  • #351

    goccediperle.it (giovedì, 02 luglio 2020 21:12)

    Le tue perle saranno sempre gradite, carissimo Pippo.

  • #350

    Pippo Nasca (giovedì, 02 luglio 2020 08:02)

    Grazie ancora per l'ospitalità nel tuo sito nella speranza che le mie perle vengano gradite.

  • #349

    goccediperle.it (mercoledì, 01 luglio 2020 08:46)

    Grazie Annie, sei sempre gentilissima.

  • #348

    Annie Carletti (martedì, 30 giugno 2020 16:31)

    Carissima Pina,
    è molto bello poter prendere il volo e viaggiare grazie ai video su Catania e la Sicilia
    Vorrei ringraziarti con tutto il cuore di permetterci di allontanarci dalla vita quotidiana, e per un momento di non pensare più alla fastidiosa mascherina e a tutte le cose che non possiamo fare ancora : tu ci regali il bello e il buono : grazie a te Cara Pina : ti saluto con affetto e saluto tutte le persone che hanno il privilegio di conoscere il tuo bel sito;
    Annie

  • #347

    goccediperle.it (mercoledì, 03 giugno 2020 15:22)

    Gentilissima Signora Maddalena, io ringrazio Lei per aver apprezzato il mio sito. L'ho realizzato per persone come Lei che riescono a cogliere gli aspetti più interessanti e che riescono ad incuriosirsi e ad assaporare le bellezze della bellissima città di Catania e di tutta la Sicilia.. Spero che averla sempre come gradita ospite. Cordiali saluti. Pina

  • #346

    Maddalena Pennisi da Cascina (domenica, 31 maggio 2020 19:34)



    Signora Pina, ricevere da mio cognato il link al suo sito è stata una nota di bellezza e godimento in un periodo di grande difficoltà personale. GRAZIE! La ringrazio per l'immenso lavoro che è riuscita a realizzare e soprattutto la ringrazio per averlo condiviso in modo moderno, ma anche sobrio. GRAZIE! Ho scoperto tanto su una Catania di grande bellezza e di spessore europeo. Una Catania che avrei tanto voluto vedere e vivere anche oggi. Buon lavoro ancora, continuerò a seguirla!

  • #345

    Francesca (domenica, 31 maggio 2020 16:54)

    Bellissimo, tutto nel mio cuore.

  • #344

    goccediperle.it (lunedì, 18 maggio 2020 23:22)

    Grazie Giovanni, sei il benvenuto nel mio sito. Buona navigazione!

  • #343

    giovanni (lunedì, 18 maggio 2020 18:00)

    Da qualche settimana sto seguendo "gocce di perle" trovandolo molto interssante
    spero di seguirlo in ogni sua pagina,intanto farò una pubblicità serrata presso tutti gli amici e conoscenti,pregandoli di pubblicizzare a loro volta il vostro sito,affinchè
    trovi tantissimi nuovi e lontani orizzonti.

  • #342

    Rosario Marzo di Vittoria (lunedì, 04 maggio 2020 13:19)


    Complimenti, molto esauriente. È un piacere "passeggiare" fra le vostre pagine

  • #341

    goccediperle.it (lunedì, 04 maggio 2020 11:04)

    Carissimo Pippo, è sempre un piacere per me pubblicare nel mio sito le tue opere.
    Ti ringrazio per il cartaceo che vuoi donarmi, lo accetto sempre volentieri. A presto. Pina

  • #340

    Pippo Nasca (lunedì, 04 maggio 2020 10:39)

    Ti ringrazio per la segnalazione nel tuo sito dell'ultima mia ... perla! Ti chiedo scusa per non averlo fatto prima, ma in questi giorni sono un poco fuori fase. Ho avuto notizia che il cartaceo mi sarò inviato a casa direttamente verso giorno 10 di questo mese. . Te ne farò avere una copia tramite Torrisi. Un caro saluto Pippo Nasca

  • #339

    goccediperle.it (sabato, 02 maggio 2020 09:49)

    Gentilissima signora Carmen, Leonardo, la nostra guida, ci è stata assegnata da scoziatour.com, per cui non ho contatti diretti con lui, non so se ancora lavora con loro. So soltanto che è stato bravissimo e che scoziatour è un tour operator molto serio ed affidabile.

  • #338

    Carmen (giovedì, 30 aprile 2020 19:45)

    Buonasera Pina,
    Ho letto del suo itinerario in Scozia in compagnia di Leonardo una guida di Scozia tour, di cui vorrei chiederle un contatto telefonico oppure una mail..
    In attesa la ringrazio cordialimente
    Carmen

  • #337

    goccediperle.it (venerdì, 24 aprile 2020 21:38)

    Grazie ancora a te, carissima Annie perchè, anche se non conosci il "siciliano", conosci i "siciliani" ed hai la Sicilia e tutta l'Italia nel cuore.
    Grazie ancora!
    Con tanto affetto.
    Pina

  • #336

    Annie Carletti (venerdì, 24 aprile 2020 20:47)

    Grazii! Carissima Pina : certo che in siciliano è bellissimo dire "nun avemu sintutu nenti" e bellissimo pure "megghiu 'na guantera di cannoli" Grazie : anche se non conosco il siciliano, da cuore a cuore si puo' sempre comunicare e ricordiamo che il cuore è un muscolo che va sempre tenuto in esercizio se no...muore! Viva l'Italia e viva la bella Italia del Sud, la Sicilia e la sua gente bella e generosa.
    Con grande affetto.
    Annie

  • #335

    goccediperle.it (venerdì, 24 aprile 2020 19:38)

    Grandissima Annie!!!
    Concordo: nun avemu sintutu nenti!!!!!
    Megghiu 'na guantera di cannoli"

  • #334

    Annie Carletti (venerdì, 24 aprile 2020 18:28)

    Un gruppo di persone in un bar di Catania:
    Hai sentito Feltri?
    Non ho sentito Niente.
    E Lei Dottore, ha sentito Feltri?
    Non ho sentito Niente.
    E tutti : non abbiamo sentito NIENTE!

    Nené ci porti un po' di cannoli?
    A guantiera va bene?
    Benissimo e ricordiamo : Non abbiamo sentito NIENTE!

  • #333

    goccediperle.it (giovedì, 23 aprile 2020 18:03)

    Sig. Francesco, La ringrazio immensamente per aver apprezzato i contenuti del mio sito. Mi dice che si è emozionato, ciò mi fa capire che Lei è siciliano come me e che come me ha la Sicilia nel cuore. Ma cosa può capire il signor Feltri di sentimenti, di amore per la propria Terra! Mi creda, non lo considero nemmeno, l'unico sentimento che riesco a nutrire per questa persona è solo pietà. Pietà perchè non ha avuto la fortuna di vivere in una terra come la nostra, pietà perchè non conosce la nostra storia, la nostra arte, la nostra letteratura. Pietà perchè non fa altro che screditare tutto il meridione. Una cosa è certa, non mi interessa sapere se lui è a conoscenza di questo sito, perchè non saprebbe apprezzarlo! A risentirla presto. Cordiali saluti.

  • #332

    Francesco1949 (giovedì, 23 aprile 2020 16:03)

    Gent.ma Prof.ssa, il sito mi è stato trasmesso da un amico. Appena aperto ho avuto una visione struggente ed appassionata della "Catania scomparsa". Il resto (non poco e tutto bellissimo) è ben sintetizzato nel nome del link "Gocce di Perle" che cercherò di seguire passo passo assaporandone i contenuti e condividendone le grandi emozioni, le nostalgie, l'amore e le bellezze di questa nostra terra.
    P.S. - Chissà se quel "brav'uomo" di Feltri è a conoscenza di questo sito!!!!!
    Grazie. Un affettuoso saluto.

  • #331

    goccediperle.it (venerdì, 17 aprile 2020 17:06)

    La ringrazio, signor Nicolino, per aver apprezzato il mio sito. Spero di continuare a renderlo sempre più interessante e di trasmettere curiosità ed emozioni a persone come Lei che, nonostante abbiano lasciato la Sicilia da molti anni, la portano sempre nel cuore.



  • #330

    Nicolino (venerdì, 17 aprile 2020 16:12)

    Gentilissima Prof., apprezzo moltissimo questo sito. Credo che sia all'altezza della cultura che intende preservare e divulgare. Lo frequento ogni volta che mi ritrovo un po' di tempo libero per coltivare la passione e l'amore che porto dentro per la Sicilia che ho lasciato nel 1984. Grazie per averlo creato ed aggiornato. Saluti.

  • #329

    goccediperle.it (martedì, 14 aprile 2020 20:18)

    Gentilissima Catherine,
    innanzitutto La ringrazio per aver apprezzato il mio sito.
    In questo link al mio sito, lei troverà un dizionario siciliano con traduzione in italiano del linguaggio di Montalbano:
    https://www.goccediperle.it/terra-di-sicilia/dizionario-siciliano-di-andrea-camilleri/
    Per quanto riguarda i libri di Camilleri tradotti in lingua inglese, La informo che
    Stephen Sartarelli, poeta e traduttore, sta traducendo in inglese tutti i romanzi del Commissario Montalbano e spera in futuro di lavorare anche sui romanzi 'storici' di Camilleri.
    "Stefano Sartarelli deve aver ragionato parecchio per decidere l’equivalente inglese di “Pronto? Montalbano sono…”, e tutto il resto. Leggendo i testi italiano ed inglese a fronte, appare evidente che nella narrazione estesa in lingua inglese il dialetto scompare e con esso tutti gli effetti comunicativi ad esso collegati, sentimenti, esperienze, colore locale, il significato equivalente è espresso in una lingua inglese chiara e facilmente comprensibile da lettori madrelingua. I dialoghi, invece, sono vivacizzati da una lingua parlata costruita su misura per caratterizzare i personaggi".
    Spero di esserLe stata utile.
    Cordiali saluti

  • #328

    Catherine Cooper da Londra (martedì, 14 aprile 2020 14:49)

    Mi piace molto il suo sito su Internet. Studio l'italiano e mi piace anche leggere i libri dell'ispettore Montalbano. Ho un libro originale, ma la lingua è troppo difficile per me. Ho sentito che esistono traduzioni dal "siciliano" all'italiano, ma non riesco a trovare alcuna informazione su Internet. Sa se è possibile acquistare un libro del genere - il nome dell'editore o ISBN sarebbe molto utile. Ultimo ma non meno importante, cosa significa "nni"? Spero Lei stia bene! Molte grazie in anticipo

  • #327

    goccediperle.it (lunedì, 13 aprile 2020 07:11)

    Grazie Annie, ricambio affettuosi auguri. Speriamo che tutto finisca presto, che possiamo tornare alla vita di sempre e che tu possa ritornare alla tua amata Italia.
    Pina

  • #326

    Annie Carletti (domenica, 12 aprile 2020 15:25)

    Carissima Pina, a te e ai tuoi ospiti voglio mandare affettuosi auguri di Buona Pasqua : lo sappiamo , quest'anno ci rimane difficile scambiare auguri perché c'è tanto dolore e tanta paura : rimaniamo uniti nella speranza che tornerà il sereno e, per quello che dipende da noi : facciamolo.
    Mi manca sempre l'Italia, certo ma ci ritroveremo forti e consapevoli di essere fortunati perché siamo vivi!
    Con grande affetto e un "grazii" di cuore per quanto di cosi' bello e interessante ci regali con il tuo sito.
    Annie

  • #325

    Paolo Ruaro da Savona (lunedì, 06 aprile 2020 00:14)

    Sono INNAMORATO della Sicilia da sempre. L ho vista x la prima volta un anno e mezzo fa e sono rimasto esterrefatto dalla bellezza e dalla accoglienza. Pur conoscendo la molto poco di persona ho sempre guardato documentari su di essa perché, vai a sapere il motivo, l ho AMATA DA SEMPRE. La considero Casa Mia. Un abbraccio a tutti i Meravigliosi Siciliani.

  • #324

    Francesca Consiglio da Catania (domenica, 05 aprile 2020 12:45)

    Complimenti per il suo sito

  • #323

    goccediperle.it (domenica, 29 marzo 2020 09:27)

    Gent.ma signora Anna Klossowska, La ringrazio per aver apprezzato il mio sito. Sono contenta che le stia facendo compagnia e che le abbia suscitato tanta commozione. Spero che lei continui a navigare ancora per scoprire nuove emozioni.
    Spero ancora che questo virus stia lontano da tutti i visitatori del mio sito e che tutto finisca presto.

  • #322

    Anna Kłossowska (sabato, 28 marzo 2020 06:30)

    Cara Signora, chiusa in casa a Varsavia cosi' lontana dalla mia amatissima Italia guardo questo Suo blog e condivido le Sue emozioni. Grazie per avermi regalato dei momenti di commozione e gioia. Le auguro tutto il bene, sopratutto che il virus sia lontano da Lei e la Sua famiglia.

  • #321

    goccediperle.it (venerdì, 27 marzo 2020 20:22)

    Grazie, grazie ancora carissima Annie.
    A risentirti presto!!
    Pina

  • #320

    Annie Carletti (venerdì, 27 marzo 2020 17:19)

    "Tanti grazii" a te Carissima Pina : sei bella come la Sicilia, tua terra e "duci" come un delizioso cannolo!
    Tanti affettuosi saluti a te e a tutti i tuoi ospiti.
    Annie
    Speriamo sempre in un prossimo "domani" luminoso!

  • #319

    goccediperle.it (venerdì, 27 marzo 2020 09:46)

    Carissima Annie, che piacere risentirti! Mi fa tanto piacere sapere che hai pensato a me e i miei cari ospiti in un momento così difficile per l'Italia e per il resto del mondo. Speriamo che tutto si possa risolvere nel più breve tempo possibile! Menomale che la tecnologia ci tiene uniti, anche se virtualmente, almeno possiamo avere notizie dalle persone che più ci stanno a cuore ed essere informati su quello che sta succedendo nel mondo. "Deo Juvante" è il motto del Principato di Monaco, che bisogna gridare ad alta voce. Bisogna solo essere fiduciosi ed aspettare. Tutto tornerà come prima!
    Ti abbraccio e ti invio affettuosi saluti dalla Sicilia.
    Pina

  • #318

    Annie Carletti (giovedì, 26 marzo 2020 15:26)

    Carissima Pina,a te e a tutti i tuoi ospiti voglio mandare un affettuoso saluto da Monte Carlo : vi penso tutti anche se non ci siamo incontrati ma, grazie a Pina non siamo "sconosciuti".
    In questo periodo cosi' difficile, mi siete ancora più cari : mi manca l'Italia, mi mancano gli Italiani, mi mancano, tanto.
    Nei momenti difficili Freud diceva "Quello di cui ho bisogno, è l'Italia"...
    Siamo fiduciosi e, "DEO JUVANTE" (è il motto del Principato di Monaco) rimaniamo fiduciosi.
    Un affettuoso abbraccio a te Cara Pina e a tutt i tuoi cari ospiti.
    Annie

  • #317

    Goccediperle.it (mercoledì, 25 marzo 2020 19:14)

    Grazie Antonio per il bellissimo ricordo.

  • #316

    Antonio (mercoledì, 25 marzo 2020 19:04)

    Gentile Pina, ho guardato un po di foto nella rubrica anni60...
    Io, che ero un ragazzino in quegli anni ricordo con struggente nostalgia , vivendo ad Ognina, in estate le corse con i miei fratelli da casa alla " secunna rina" a piedi scalzi per paura che ci rubassero le scarpe.
    E, di fronte a noi, il lido Spampinato, il posto dei ricchi...
    Complimenti per il tuo lavoro! Antonio

  • #315

    Goccediperle.it (sabato, 14 marzo 2020 22:56)

    La ringrazio carissima Cosetta per aver apprezzato il sito. Fare un tour fra i musei, anche se in maniera virtuale, arricchisce le nostre conoscenze e ci fa viaggiare con la fantasia. In questo momento, poi, ne abbiamo veramente bisogno. Benvenuta nel mio sito e buona navigazione.

  • #314

    Cosetta Negri (sabato, 14 marzo 2020 21:37)

    Qui in lombardia siamo purtroppo chiusi in casa da tempo a causa dell'epidemia di coronavirus, ma oggi ho scoperto grazie a questo sito che il mondo è ricco di musei che permettono di fare delle visite virtuali... viaggiare per il mondo è sempre piacevole, anche se attraverso un computer. Complimenti, ho trovato "gocce di perle" molto interessante.

  • #313

    Goccedi perle.it (sabato, 14 marzo 2020 15:40)

    Rispondo al sig. Giuseppe Cardaci:
    Ho chiesto ad una mia amica che abita a Motta e mi ha detto che l'autore in questione pensa sia il signore Pippo Consoli di Motta che è solito scrivere in dialetto componimenti che pubblica anche su Facebook.
    Spero di esserle stata utile.

  • #312

    Giuseppe Cardaci (giovedì, 12 marzo 2020 12:45)

    Ho un testo in lingua siciliana di una canzone cantata per le vie di Motta Sant'Anastasia la sera del capodanno. Ho il testo su file Word.doc però senza titolo.
    C'è qualcuno che ne sa qualcosa? Questa è la prima strofa.

    l’annu novu ‘n cuminciamu
    e cantannu a tutt ‘i banni
    ‘l augurii vi purtamu.
    ‘St auguriu sinceru
    di lu cori scaturisci
    semu allegri si capisci
    e picchissu semu ca’

  • #311

    Stefania Patanè (domenica, 08 marzo 2020 12:04)

    Buongiorno,
    Ho trovato splendida l’idea del dizionario di Camilleri!
    Sono un’appassionata lettrice.
    Cercavo la parola “fallarina” che non ho trovato.
    Mio padre è siciliano ma non vive più li dal 1946 e non li ha saputo aiutare.
    Conosce questa parola?
    Grazie mille

  • #310

    Eluseide (giovedì, 20 febbraio 2020 00:37)

    Buonasera, sono capitata su questo sito cercando una cosa piuttosto bizzarra dell'architettura indiana e sono piacevolmente colpita di quanto sia interessante. Le sue pagine di architettura delle varie culture mi entusiasmano. La cosa che cerco è davvero parecchio bizzarra : in un documentario di qualche anno fa sull'architettura indiana ricordo rimasi molto colpita dall'uso in certe tecniche antiche di costruzione del miele - si, proprio del miele!! - Li per li lasciai correre, ora invece mi piacerebbe molto saperne meglio e di più. Chissà se lei ha magari sentito o letto qualcosa.... In ogni caso la ringrazio e sono lieta di aver incontrato il suo sito.

  • #309

    Annie Carletti (giovedì, 06 febbraio 2020 17:09)

    Per Lei Caro Signor Francesco : sono riuscita a leggere i due articoli che mi aveva mandato : certo l'emozione è stata forte nel leggere l'articolo sul terribile evento di Via Lattarini Grande nel 1907, pensavo a mio nonno Augusto che era stato li' e aveva aiutato due donne in pericolo, lo sentivo proprio nel mio cuore mio nonno e mi sono commossa, tanto.
    Il secondo articolo mi ha fatto conoscere questa via davvero storica nella città di Palermo, è molto interessante e lo rileggero' ancora con grande piacere e interesse, pensando ancora a mio nonno.
    Io abito nel Principato di Monaco dove mio padre venne a esercitare la sua professione di sarto perché in Italia non c'erano possibilità di trovare lavoro: era il 1938...
    La mia lingua è il francese, quella del cuore è l'italiano : amo l'Italia con tutto il cuore : sono venuta una sola volta in Sicilia a Palermo e sono rimasta affascinata dalla bellezza della città, dalle persone gentili e dai dolci buonissimi!
    Se lo desidera posso indicarle la mia mail per scambiare riflessioni sulla sua città e conoscere meglio Palermo : sappia che mi ha già regalato emozioni e gioia : è importante, vero?
    Ancora grazie di cuore e...Viva la Sicilia!
    Annie

  • #308

    Annie Carletti (martedì, 04 febbraio 2020 06:02)

    Caro Signor Francesco, ho appena letto il suo messaggio e sono riuscita a trovare i due articoli che mi ha segnalato, ma ancora non riesco a leggerli perché l'emozione è troppo forte, lo faro' presto e le scrivero' ancora : intanto la ringrazio molto, molto, molto.
    Annie

  • #307

    Francesco da Palermo (domenica, 02 febbraio 2020 01:25)

    Per la signora Annie Carletti #296
    Le posto qui di seguito due link, il primo riguarda l'evento che sconvolse nel 1907 la Via Lattarini Grande, il secondo tratta la storia di questa strada:

    https://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2003/12/19/il-botto-che-distrusse-lattarini.html

    https://www.siciliafan.it/lattarini-di-palermo/?refresh_ce

    Buona lettura

  • #306

    Melinda King (mercoledì, 22 gennaio 2020 23:21)

    Che bellezza!! Grazie per aver dimostrato il vero cuore, l'anima, lo spirito, il sapore e la storia della nostra bellissima e autentica città. Il centro del mondo! Sono innamorata con il suo sito, e apprezzo molto il suo lavoro. Condivido con amici :) Buon lavoro a grazie di cuore. Lavoro sull'Etna in cantina (vino vino vino) ma abito a Catania. GRAZIE

  • #305

    goccediperle.it (mercoledì, 22 gennaio 2020 09:52)

    Ringrazio tutti i visitatori del mio sito per averlo apprezzato e per aver condiviso i vari contenuti! Siete sempre i benvenuti!!! Saluti cari Pina

  • #304

    Beatrice (domenica, 19 gennaio 2020 20:48)

    Grazie per questo sito, è meraviglioso! Mi dispiace non averlo visitato prima del mio viaggio in Sicilia di due anni fa: questo significa che dovrò tornare sull'isola quanto prima!
    Saluti da Verona