Il mio sito

Pina Licciardello

Il sito in tutte le lingue

Video in primo piano 

 

DUCI TERRA MIA!

CATANIA FOREVER

CATANIA COM'ERA

SALUTI DA CATANIA

GIOCHI PEDUTI

GIRO DELL'ETNA

dai "Ricordi di un viaggio in Sicilia" di Edmondo De Amicis

CONTATTI

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Nuove regole per il passaporto:

abolita la tassa annuale

Finalmente sono state ufficializzate le nuove regole sul passaporto. Buone notizie per tutti i viaggiatori e in particolare anche per chi lo ha appena fatto o rinnovato.

La notizia più attesa è quella dell’abolizione della marca da bollo annuale per viaggi extra Unione Europea. Ma vediamo le novità nel dettaglio:


passaporto

Nuove regole per il rilascio del passaporto

  • Come specificato dal sito della Polizia di Stato, la tassa annuale di 40,29€ è stata abolita. Quindi d’ora in poi tutti i passaporti saranno validi fino alla scadenza indicata all’interno del documento per viaggi sia all’interno dell’Unione Europea che fuori. Ovviamente anche quelli già emessi in precedenza;

  • L’emissione costerà di più, ma appunto non ci sarà più da pagare nessuna tassa annuale. Il costo passa a 42,50€ per il libretto più 73,50€ di contributo amministrativo. Quindi da un totale di 82,79€ si passa ad un costo di 116€ ma evitando il bollo annuale si può risparmiare nel corso degli anni una cifra notevole.

Quindi chi ha già un passaporto in corso di validità e deve recarsi all’estero in paesi fuori dall’Unione Europea, non deve pagare la tassa annuale.

Per chi invece deve fare il passaporto per la prima volta, i documenti da presentare sono i seguenti: un documento di riconoscimento in corso di validità (carta d’identità), 2 foto tessera formato passaporto uguali e possibilmente recenti, un contrassegno telematico da 73,50€.