Il mio sito

Pina Licciardello

Il sito in tutte le lingue

Video in primo piano 

 

DUCI TERRA MIA!

CATANIA FOREVER

CATANIA BY NIGHT

CATANIA COM'ERA

SALUTI DA CATANIA

GIOCHI PEDUTI

GIRO DELL'ETNA

dai "Ricordi di un viaggio in Sicilia" di Edmondo De Amicis

CONTATTI

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Il galateo

ovvero come comportarsi in alcune situazioni

 

Galateo, etichetta, bon ton, tre espressioni con un unico significato: sapersi comportare in tutte le situazioni.

 

Il termine Galateo deriva dal primo trattato sull’argomento, "GALATEO OVERO DE’ COSTUMI, scritto dopo il 1551 (ma pubblicato postumo nel 1558), dall’ecclesiastico e letterato di origine fiorentina Giovanni della Casa, il quale lo dedicò all’amico monsignor Galateo Florimonte di cui erano conosciuti i buoni costumi.

 

Oggi, le regole del Galateo non si limitano alle situazioni di alta rappresentanza o a quando si è in presenza di persone importanti ma coinvolgono ogni aspetto della vita di “società”: in auto, sui mezzi pubblici, a teatro, al cinema, quando si è in fila per la spesa e naturalmente a tavola.

 

 Monsignor Giovanni della Casa

D’origine Toscana e probabilmente fiorentina, studiò a Bologna e a
Firenze le materie letterarie per poi immergersi nella lettura dei
classici latini. Nel 1532, intraprese a Roma la carriera
ecclesiastica, diventando prima arcivescovo a Benevento e poi nunzio
apostolico a Venezia, dove redasse l’introduzione dei tribunali
dell’Inquisizione e approntò alcuni famosi processi.
Verso il 1540, ritiratosi nell’abbazia di Nervosa, sulle pendici della
marca trevigiana, scrisse il “Galateo”. In questo libro assunse il
ruolo di un pedagogo anzianotto illetterato e piuttosto ingenuo che,
nel dissertare con un giovane allievo, dettava con aria sprovveduta,
norme di etica, estetica e pedagogia. Il termine “galateo” deriva da
Galeazzo (Galatheus) Florimonte, il vescovo di Nola che suggerì a
Giovanni della Casa di scrivere il trattato. Grazie al successo
straordinario della pubblicazione, “galateo” diverrà la parola usata
per indicare un complesso di regole di buona creanza.

**************

Come bisogna comportarsi al ristorante

Regole da seguire per un comportamento educato a tavola

Regole di galateo che fanno bene alla salute

Per distinguersi con eleganza e raffinatezza

Il Galateo delle visite

Il Galateo dei ricevimenti

Il Galateo della conversazione

Il Galateo a tavola

Il Galateo per le nozze e le liste di nozze

Il Galateo per Battesimi e Cresime

Il Galateo per momenti dolorosi

Il Galateo in strada e sui servizi pubblici

Il Galateo nel mondo del lavoro

Il Galateo al cinema, al teatro e alle mostre

Il Galateo in viaggio

Il Galateo al mare e in montagna

Il Galateo in ufficio: regole da non dimenticare

Il Galateo sull'ospitalità

Il Galateo con i vicini di casa

Il Galateo sui doni

Il Galateo sulla comunicazione

Il Galateo per i bambini: ovvero i bambini e le buone maniere