Il mio sito

Pina Licciardello

Il sito in tutte le lingue

Video in primo piano 

 

DUCI TERRA MIA!

CATANIA FOREVER

CATANIA COM'ERA

SALUTI DA CATANIA

GIOCHI PEDUTI

CONTATTI

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

I miei progetti

Per la realizzazione e la stesura degli stessi basta contattarmi e sarò a vostra completa disposizione

 

________________________________________________

 

 

IDEATRICE E ORGANIZZATRICE

dei seguenti progetti realizzati nella Scuola Media “A. Doria” di Catania

 

 

  • ·        PROGETTO di Educazione Ambientale “Recupero del centro storico con adozione di uno spazio, una piazza, un monumento: Il  Castello Ursino

 

  • ·        PROGETTO sull’olocausto “Mai più” con incontro con un exdeportato: il signor Garufi

Finalità: Informare e sensibilizzare i giovani sul problema del razzismo, sull'ebraismo e sui recenti rigurgiti di antisemitismo.

 

  • ·        PROGETTO di Educazione Ambientale “Terra-Aria-Acqua

 

 


IDEATRICE  E ORGANIZZATRICE

dei seguenti progetti realizzati nella Scuola Media “G. Recupero” di Catania

 

 

  • ·    PROGETTO    Il mio quartiere visto con occhi diversi “Picanello”

 progetto fotografico 

 

  • ·   PROGETTO     Riscopro la mia città” –

progetto grafico di Educazione ambientale (con disegni dei monumenti di Catania realizzati dagli alunni)  con struttura informatizzata

 

  • ·    PROGETTO     “Palazzo Biscari” - 

progetto fotografico e di adozione con struttura informatizzata

 

  • ·     PROGETTO   Ognina: ieri e oggi” 

progetto fotografico con struttura informatizzata

 

  •       PROGETTO "Arte e quartieri periferici"

 

  • ·    PROGETTO    Raccontare il mare” –

 progetto multimediale

Finalità: Far crescere in noi “siciliani” la conoscenza e la consapevolezza che solo dal rispetto per le nostre coste dipende il futuro delle generazioni future.

 Parlare di mare per capire noi stessi, le nostre radici.

Obiettivi: 

 Valorizzazione e tutela delle bellezze naturali per la promozione turistica.

Conoscere le nuove “tecnologie multimediali” per una formazione al passo coi tempi. 

           

  • ·    PROGETTO    Una ragazza come te” (Anna Frank) -  progetto fotografico con struttura informatizzata con visita d’istruzione in Olanda per visitare la casa di Anna Frank

 

  • PROGETTO :"Dal quartiere al centro storico - Percorsi artistico-culturali"

Finalità: Conoscere il proprio territorio - Individuare la realtà artistica presente nel territorio - Acquisire l'abitudine al rispetto e alla valorizzazione del bene artistico - Riappropriarsi del territorio per acquisire il senso di identità, di appartenenza e di cittadinanza.

           

 

  •  Preparazione di itinerari attraverso il centro storico” con organizzazione visite guidate per gli alunni delle scuole elementari e medie

 

  •  · Formazione di alunni-guide turistiche nel centro storico nei giorni di apertura dei monumenti

 

 

  • ·       PROGETTO: Arte e quartieri periferici

 progetto di Educazione all’immagine con struttura informatizzata

 

  • ·       PROGETTO:Il ‘900 – I giovani e la memoria” progetto multimediale sull’Olocausto (1°premio a livello nazionale)

 

Quanto scritto sul giornale "La Sicilia":

 

"Il progetto “Il ‘900. I giovani e la memoria” è la risposta  all’iniziativa del Ministero della Pubblica Istruzione che invitava le scuole secondarie di 1° e 2° grado a stilare dei progetti aventi come tema l’olocausto. Il progetto, elaborato dalla prof.ssa Pina Licciardello, è stato  selezionato a livello nazionale da un’apposita Commissione, ottenendo la massima valutazione ed inserendosi, quindi, nella 1° fascia ha ottenuto il massimo finanziamento che ha permesso ad un gruppo di  allievi,  accompagnati dalla stessa insegnante, di recarsi ad Amsterdam per  visitare la casa di Anna Frank e il suo rifugio segreto".

 

      FINALITA': Il progetto, attraverso le varie attività, propone elementi di riflessione  e di documentazione su avvenimenti cruciali della storia umana, quale la deportazione politica e razziale perpetrata dal nazismo  e dal fascismo, che spesso si cerca di celare o addirittura negare. Intende approfondire questa pagina di storia molto attuale che oggi purtroppo si cela sotto altre forme di razzismo, dalla violenza negli stadi alle discriminazioni razziali nelle nostre città. 

     E’ giunto il momento che le nuove generazioni raccolgano i testimoni della nostra memoria e che diventino i nuovi testimoni, affinché il ricordo di quella immane tragedia non vada perduto e serva da monito per il presente e il futuro.

 

  • ·      PROGETTO Olocausto: incontro con un ex deportato: il signor Di Francesco

 

  • ·     PROGETTO   Arte  Fede e Folklore

 progetto fotografico con struttura informatizzata

 

  • ·     PROGETTO   Dal quartiere al centro storico (Percorsi artistico-culturali) progetto fotografico con struttura informatizzata

 

  • ·      PROGETTO  “La mia città” storia-costume ed arte” progetto di attività multimediale 

 

  •     PROGETTO      "Catania: viabilità e arte" 

progetto di Educazione stradale e attività multimediale

 

  •  ·   PROGETTO     Il problema alimentare” 

progetto di attività multimediale

 

  • ·        PROGETTOLa fiaba Cenerentola” 

progetto di attività multimediale 

 

  • ·    PROGETTO    La piramide nelle Piramidi” 

“dalla forma geometrica ai segreti e misteri delle Piramidi di Giza”

 

 progetto  con struttura multimediale e visita d’istruzione al museo egizio di Venezia

 

 

Finalità: - Far conoscere una delle più affascinanti civiltà del passato attraverso lo studio della geometria della piramide.

 

 - Ripercorrere un favoloso viaggio nel tempo alla scoperta di verità e misteri dell’antico Egitto.

 

  MODULO A: La geometria  della piramide (solido geometrico) – La geometria delle Piramidi di Giza – La geometria sacra – Il perché delle Piramidi – Fasi di costruzione  delle tre Piramidi – Le Piramidi di Giza – La Piramide a gradoni di Saqquara – Misteri e ipotesi legati alle Piramidi – Le Piramidi e l’astronomia – Dinastie e cartigli - La stele di Rosetta

 

MODULO B: Rappresentazioni grafiche della piramide (solido geometrico -  studio della forma, proiezioni ortogonali, assonometrie e prospettiva) – Rappresentazione in scala delle Piramidi di Giza (proiezioni ed assonometrie) – Sviluppo in scale delle Piramidi di Keope, Kefren e Micerino – Realizzazione di un plastico delle tre Piramidi con la Costellazione di Orione e relativa ambientazione desertica.

 


IDEATRICE  E ORGANIZZATRICE

 

dei seguenti progetti realizzati nella Scuola Media “Raffaello Sanzio" di Tremestieri Etneo (Catania)

 

  •  "Io, il mio quartiere e...."

1° edizione del Concorso grafico-pittorico e fotografico

 

destinato agli alunni delle  4^ e 5^ classi delle scuole elementari e delle tre classi delle scuole medie del 18° Distretto scolastico.

 

Il concorso ha lo scopo di favorire la conoscenza del proprio territorio e di stimolare e promuovere la creatività attraverso mezzi diversi di comunicazione.

 

  • PROGETTO di LABORATORIO TECNICO-SCIENTIFICO

     Il progetto si propone di sollecitare negli alunni l’interesse per il mondo tecnologico e scientifico in continua e rapida evoluzione.

 

     L’alunno sarà il protagonista di ricerche, scoperte e approfondimenti al fine di far emergere le sue competenze ed abilità e di potenziare le capacità collaborative e relazionali.

 

 

  • PROGETTO Multimedialità e Fotografia

 Il percorso didattico è finalizzato all’acquisizione di competenze nella costruzione, nella gestione e nel controllo di ambienti multimediali e all’accrescimento del sapere in una pluralità di contributi prodotti dalla coesistenza di più mezzi interpretativi.

 

  • PROGETTO "CONOSCERE L’EUROPA PER FARE GLI EUROPEI”

Percorsi tra le memorie e la storia per la costruzione di una cittadinanza europea

 

Il progetto costituisce il proseguimento di un settore di attività nel quale vengono affrontati temi significativi per la formazione culturale, umana e civica degli studenti. La riflessione si centra sull’identità europea, nella varietà e specificità delle componenti culturali che hanno contribuito nel corso della storia alla costruzione di essa. 

 

  • PROGETTO "Password e web - le chiavi dell'Informatica"

Progetto di Laboratorio sulle nuove tecnologie informatiche.

 

Il percorso didattico è finalizzato all’utilizzo delle nuove tecnologie informatiche come risorsa e supporto per la formazione culturale, scientifica e tecnologica al passo coi tempi e come area dove acquisire specifiche competenze e consapevolezze per la realizzazione della propria futura professionalità.

 

PROGETTO "Il giardino dei giochi perduti"

 

1ª 2ª e 3ª Edizione del Concorso grafico-pittorico, fotografico e letterario 

destinatari gli alunni delle tre classi delle scuole secondarie di 1° grado per le sez. A- B- C- e delle  5^ classi delle scuole primarie per le sez. A e B dei seguenti  distretti scolastici: 12°, 13°, 14°, 18°, 19°

 

Finalità del progetto:

Restituire a genitori smemorati e a ragazzi curiosi i giochi che i loro padri e i loro nonni facevano da piccoli per strada, in campagna o in giardino, quando ancora esistevano spazi ampi ed agibili.

Divulgare alle nuove generazioni una parte delle nostre tradizioni popolari che si innesta nel quotidiano, riproponendo momenti e situazioni di una società profondamente diversa da quella attuale.

 

  • PROGETTO “La fotografia ed acquisizione e trattamento di immagini digitali”

 

MODULO A:  Il digitale e la comunicazione – Conoscenza ed utilizzo di apparecchiature digitali (Fotocamere – Telecamere). Acquisizione e trattamento delle immagini fisse ed in movimento – Effetti speciali – Risoluzione e dimensione di un’immagine – Gli strumenti – Gli obiettivi –L’illuminazione – L’inquadratura - Il fotoritocco

 

MODULO B: La fotografia come mezzo di comunicazione – Il linguaggio fotografico - La macchina fotografica e le sue parti – La camera oscura - La tecnica fotografica – Composizione creativa - Tecniche ed effetti creativi di elaborazione di immagini - Le pellicole -  Lo sviluppo e le stampa delle foto bianco/nero

 

  • PROGETTO "Il web con un clic"

 

 MODULO A: Tutto il mondo del web – Browser – Internet e regole di comportamento   Esplorazione e navigazione nelle reti informatiche . La ricerca con i motori di ricerca – La ricerca avanzata con l’utilizzo dei connettivi logici – La ricerca avanzata delle immagini - La ricerca mirata delle informazioni  

 

MODULO B: La comunicazione con Internet – La posta elettronica – Le mainling list - Archiviazione delle informazioni – Registrare gli indirizzi tra le pagine preferite –  Copiare e salvare testi o immagini – Creare una pagina web con Word - Elementi base per la costruzione di siti web 

 

  •  PROGETTO “Cronisti on line”

 

MODULO A: Le tecniche del linguaggio giornalistico – La struttura di un quotidiano – La struttura della prima pagina – La struttura di un articolo  - Il formato - La struttura grafica -

 

MODULO B: Ricerca di informazioni – Gestione delle informazioni – Scelta e gestione delle immagini – Impaginazione dei testi e delle immagini al computer – Correzione e stampa della bozza - Il giornalino

       della scuola on line 

 

  • PROGETTO “Turisti per caso”

“Conoscere per amare, rispettare e salvaguardare”

 

MODULO A: Conoscenza del patrimonio culturale, ambientale ed architettonico de territorio – Gli stili architettonici – I monumenti suddivisi in epoche storiche - Ricerca di monumenti meno conosciuti per la loro salvaguardia - Confrontare i beni ambientali locali con realtà diverse.

 

MODULO B: Costruzione di percorsi ed itinerari turistici - Elaborazione di mini-guide con percorsi tematici - Realizzazione di mappe del territorio con  l’indicazione dei monumenti – Individuazione di percorsi fruibili anche in modo diverso a seconda delle peculiarità e delle strutture  presenti nel territorio - Adozione di uno o più monumenti per una eventuale opera di recupero.

       

  • PROGETTO “L’isola che non c’era”

  

MODULO A: Storia, cultura e territorio - Patrimonio artistico-architettonico di Tremestieri – Feste  e tradizioni – Servizi – La flora tipica del territorio – Arti e mestieri – Personaggi illustri

 

MODULO B : Planimetria del territorio – Il dialetto tipico – Usi e costumi - Racconti popolari, leggende e antichi proverbi – La  pietra lavica come materiale da costruzione.

 

 

 PROGETTO “La Multimedialità”

 

MODULO A:  Conoscenza di strumenti innovativi legati all’uso del computer -  Multimedialità -Trattamento delle informazioni 

multimediali e presentazioni. Dalle mappe concettuali all’ipertesto - Suoni – animazioni – Gestione ed utilizzo di     immagini e di videoclip – Collegamenti ipertestuali. Utilizzo di software multimediali.

 

MODULO B:  Costruzione di ipermedia - La masterizzazione -  Realizzazione di Cd Multimediali

 

  • PROGETTO: "Riscopro la mia città" un tour tra i monumenti di Catania greco-romana

 

  • PROGETTO: "Una goccia d'amore per un sorriso in più"

 

  • PROGETTO " I bambini non dimenticano"

con spettacolo teatrale

 

  • PROGETTO "Energia e fonti energetiche

 

 

 

ALTRE ATTIVITA'

 

  • ·        partecipazione ai progetti sull’adozione dei monumenti organizzati dal Comune di Catania

 

  • ·        partecipazione al concorso fotograficoAmaremare” (classificati 1° - 2° e 3° posto con targhe premio)

 

  • ·        partecipazione al concorso fotograficoLa attività dell’uomo in rapporto costante con il suo ambiente” organizzato dall’AICS Palermo (classificati al 1° - 2° e 3° posto provinciale con viaggi premio in Campania)

 

  • ·        partecipazione al concorso fotograficoI monumenti della tua città” organizzato dall’AICS Palermo (classificati al  1° posto a livello nazionale e al 1° - 2° e 3° posto provinciale con viaggi premio in Puglia)

 

  • ·        partecipazione al concorso fotografico “ I monumenti minori” ” organizzato dall’AICS Palermo (classificati al 1° - 2° e 3° posto provinciale con viaggi premio in Campania e in Puglia)

 

  • ·        Realizzazione documentario sull’Olocausto “Dachau

 

  • ·        attività di laboratorio fotografico per gli alunni delle scuole media “Doria” e “Recupero”

 

  • ·        attività di laboratorio di Informatica per gli alunni delle Scuole Medie “Doria” e “Recupero”

 

  • ·        attività di laboratorio Multimediale per gli alunni della Scuola Media “Recupero"

 

  • · Organizzazione del Concorso grafico-pittorico "Progetto verde" di Educazione Ambientale - Scuola Media "A. Doria"

 

  • Organizzazione Concorso fotografico e Allestimento Mostra fotografica su "La mia città" nella Scuola Media "Andrea Doria" (CT)

 

  • ·        Organizzazione concorso e mostra fotografica sul tema “Riscopro la mia città” organizzata nei saloni del Castello Ursino

 

  • ·        Organizzazione mostra fotografica sul tema “Catania: la mia città”  - Scuola Media “Recupero” 

 

  • ·        Organizzazione mostra fotografica sull’Olocausto nelle sale della Scuola “Recupero”

 

  • ·     Partecipazione al concorso-progetto. "Il 900: i giovani e la memoria" (1° premio a livello nazionale: £  12.000.000 utilizzati per un viaggio ad Amsterdam per visitare la casa di Anna Frank).

 

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “Catania forever

 

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “Il Ghetto di Varsavia

 

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “Il Muro di Berlino

 

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “Una ragazza come te
  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “Il problema alimentare

 

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “I Grandi viaggi: EGITTO

 

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “La mia città: storia, costume ed arte

 

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “La piramide nelle Piramidi

 

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “Cenerentola

 

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “La fiaba: Cenerentola

 

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “Auschwitz: il sentiero della morte

 

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “Riscopro la mia città: un tour tra i monumenti di Catania greco-romana

 

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “Alimentazione: la risposta tecnologica ai nuovi bisogni alimentari

 ·     

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “Un giro fra le più belle città d’Europa

 

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “Energia e fonti energetiche

 

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “Catania greco-romana: itinerario attraverso il centro storico

 

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “Catania medievale e barocca: itinerario attraverso il centro storico

 

  • ·        Realizzazione di un cd multimediale “Catania barocca: itinerario attraverso il centro storico”

 

  • ·Realizzazione di un cd multimediale “Catania barocca-‘800 e Liberty: itinerario attraverso il centro storico

 

  • Realizzazioone di un cd multimediale "Il nostro primo vaiaggio a Venezia"

 

  • Realizzazione di un cd multimediale "Neuroscienze nel Mediterraneo"

 

  • Realizzazione di un cd multimediale "Il problema alimentare"

 

  • Realizzazione cd multimediale "Come essere felici"

 

  • · Organizzatrice della “Giornata della Memoria” nelle scuole medie “Doria” “Recupero” e “R. Sanzio”

 

  • • Organizzatrice del Concorso grafico-pittorico, fotografico e letterario “Io, il mio quartiere, e…” per le scuole elementari e medie del distretto XVIII- Scuola R. Sanzio” Tremestieri Etneo

 

  • Realizzazione dello spettacolo teatrale "I bambini non dimenticano"

Intreccio drammatico di ancor tenere vite, narrate da bambine dei nostri tempi. Vite spezzate sul nascere o sopravvissute, bambine che non hanno dimenticato i loro genitori uccisi, i loro fratelli e sorelle assassinati, i loro parenti e amici persi nel più obbrobrioso male del pianeta, la guerra.  

La guerra scatenata dalla sconsiderata idea di superiorità, dall’odio verso la razza, dalla paura della diversità, dalla follia del genere umano.

Su di uno stesso asse si snodano, in tempi differenti, la storia di Anne Frank, Ania Hamid e Anna Filipovic, bambine che hanno imparato a nascondersi, a fuggire, la cui paura ha reso più acuti i loro sensi e che hanno voluto raccontare le pagine della loro infelice storia affinché, forse un giorno, avessero potuto lasciarne memoria.

Cambiano i panorami storici, ma rimane purtroppo indelebile il segno dell’uomo che non si ferma davanti a niente e nessuno senza alcuna pietà.