Il mio sito

Pina Licciardello

Il sito in tutte le lingue

Video in primo piano 

 

DUCI TERRA MIA!

CATANIA FOREVER

CATANIA COM'ERA

SALUTI DA CATANIA

GIOCHI PEDUTI

CONTATTI

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

L'immagine della Sicilia agli occhi dei suoi visitatori

Pagina dedicata ai turisti che vogliono descrivere la loro emozioni dopo aver visitato la Sicilia.

Se vuoi lasciare le tue impressioni, compila il modulo che trovi in fondo alla pagina ed io sarò ben lieta di pubblicarle in questo spazio.

 ***********************

 

 

 

Le impressioni di Elèna dopo aver visitato la Sicilia nell'estate del 2016

(Una delle più belle dichiarazioni d'amore alla Sicilia)

 
"Cara Sicilia,
una piccola pagina di diario dedicata a te, non poteva, non può, non potrà mai mancare.
Le parole sono sempre difficili da trovare, ma inizio con una, sempre sottovalutata perché è entrata a far parte delle abitudini, della normalità, una parola che dà più di quanto appaia ai nostri occhi, di quanto sentano le nostre orecchie, una parola che sta nei cuori di pochi. GRAZIE Sicilia.
GRAZIE.
Mi hanno parlato di te, ti hanno raccontata ed io ti ho sognata, immaginata: te ed i tuoi mari, i tuoi monti, i tuoi colori, la gente delle tue terre... tutto questo nei miei sogni,ma nulla paragonabile a ciò che ho visto con i miei occhi, e provato col mio cuore.
Grazie Sicilia, non scorderò mai come sei riuscita a farmi sentire davvero a casa, per una volta in vita mia, con gli abbracci delle tue montagne, io mi sono sentita a casa. Mai come prima nessun mare aveva bagnato i miei occhi di infinito, di un infinito più grande degli altri . Il tuo infinito, fatto di racconti, di misteri, di storie, di amore, di leggende... di verità.
Grazie Sicilia per avermi fatta sentire adeguata a ciò che mi circondava, quando ti guardavo, osservavo, quando ti vedevo, sentivo qualcuno al mio fianco, qualcuno che mi capiva, qualcuno che celava dei segreti, segreti, che col tempo, spero di conoscere. Nulla mi affascina più dei misteri, è come se tu,Sicilia, fossi lo specchio della mia me,io, sento di appartenerti.
In te mi affascina qualcosa, un qualcosa che non so descrivere,che non so spiegare, ma che so pensare, un qualcosa di astratto, amorfo, confuso nella mia mente. Quel qualcosa che quando inonda i miei pensieri mi avvolge di una forte emozione, di ardore, di voglia di conoscerti, capirti, amarti, di viverti. Ti hanno raccontata, io li ho ascoltati, ma ora, ora, voglio sia tu a continuare la storia, senza mai mettere la parola fine, voglio sia tu a farlo, come fa una nonna con i suoi nipoti, quando li abbraccia, li consiglia con parole sagge, quando li allerta, li protegge, quando li ama come solo una nonna, mi hanno detto, sa fare. Ecco Sicilia, voglio che tu sia la nonna che io non ho mai avuto. Voglio che tu mi racconti LA storia e voglio che tu sia la mia storia."

 

 

 

**************************

 

 

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti