Il mio sito

Pina Licciardello

Il sito in tutte le lingue

Video in primo piano 

 

DUCI TERRA MIA!

CATANIA FOREVER

CATANIA COM'ERA

SALUTI DA CATANIA

GIOCHI PEDUTI

CONTATTI

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Quartiere di Catania

Cibali


Cíbali (in dialetto catanese Cíbbali) è un quartiere periferico catanese appartenente alla VI Municipalità. Il quartiere è sede dello stadio Angelo Massimino (denominato Cibali fino al 2002 e ancora oggi conosciuto anche con questo nome), il più importante stadio della provincia di Catania e celebre per la famosa frase «Clamoroso al Cibali!» attribuita al radiocronista romano Sandro Ciotti. È un quartiere molto trafficato, soprattutto dalle persone provenienti dai paesi etnei, per via della stazione della circumetnea. Nella zona del quartiere che confina con il Borgo è presente la caserma dei vigili del fuoco. È il quartiere più antico di Catania. Viene anche citato nella novella Rosso Malpelo di Giovanni Verga col nome Cifali.


Il territorio di Cibali è sviluppato attorno alle piazze Bonadìes e Spedini. Confina a ovest con il quartiere di Trappeto, a nord con il Borgo, a sud-est con il quartiere di Nesima. Cibali è il più importante punto di riferimento della periferia di Catania per le numerose vie che ospita. Infatti il viale Mario Rapisardi (il più importante viale catanese che i cittadini identificano con il nome di "Viale") passa per un lungo tratto nei pressi del quartiere. Anche la Circonvallazione passa per Cibali nel viale Antoniotto Usodimare.