Il mio sito

Pina Licciardello

Il sito in tutte le lingue

Video in primo piano 

 

DUCI TERRA MIA!

CATANIA FOREVER

CATANIA COM'ERA

SALUTI DA CATANIA

GIOCHI PEDUTI

CONTATTI

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

I set dei film più belli girati a Catania

 

 

 

 

PIAZZA DUOMO

 

 

 La Piazza  è presente in una delle scene de

 

“Il Bell’Antonio” film del 1960 diretto da Mauro Bolognini, liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Vitaliano Brancati. La pellicola racconta del giovane Antonio Magnano, interpretato da Marcello Mastroianni, che torna a casa dei genitori dopo aver studiato e vissuto un po’ di tempo a Roma. Antonio è bello, gentile, elegante, ambito dalle ragazze e la sua famiglia ha fama di avere componenti molto “virili”.

 

Per maggiori info sul film: http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=3142

 

 

 

 

 

IL CHIOSTRO del MONASTERO DEI BENEDETTINI

 

 

Il Chiostro di Levante è stato utilizzato in “Mimì metallurgico ferito nell’onore”, film del 1972, scritto e diretto da Lina Wertmüller, presentato in concorso al 25° Festival di Cannes. Protagonista della pellicola Giancarlo Giannini che veste i panni di un operaio catanese che perde il lavoro perché rifiuta di dare il voto ad un mafioso.

 

Per maggiori info sul film: http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=14893

 

 

 

 

 

PIAZZA DANTE e CHIESA DI S. NICOLO'

 

 

 Piazza Dante è stata utilizzata per: “L’arte di arrangiarsi”, film del 1954 con Alberto Sordi.

La pellicola narra le vicende di un uomo che ripercorre la sua vita dagli inizi del secolo al dopoguerra durante la quale per opportunismo diventa di volta in volta socialista, fascista, comunista, democristiano e sul finale (dopo essere finito in prigione e aver perso tutto quello che aveva accumulato in una vita di traffici più o meno leciti), piazzista ambulante.

 

Per maggiori info sul film: http://www.mymovies.it/film/1954/lartediarrangiarsi/

 

 

 

 

 

 VILLA CERAMI

 

 

Altro luogo simbolo dei set cinematografici della città, la si può intravedere nella “Matassa”: film del 2009 diretto da Giambattista Avellino, Salvatore Ficarra e Valentino Picone e interpretato da quest’ultimi.

Il film narra la storia di due cugini, Gaetano Geraci (Ficarra) e Paolo Geraci (Picone), costretti a separarsi all’età di 10 anni circa a causa di litigi dei rispettivi padri.

 

Per maggiori info sul film: http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=57164

 

 

 

 

 

 

TEATRO MASSIMO BELLINI

 

 

 

Impossibile dimenticare la famosa scena del film “Johnny Stecchino”: film del 1991 diretto e interpretato da Roberto Benigni.

Successivamente  fu scritto anche un libro omonimo da Benigni e Vincenzo Cerami che verrà pubblicato lo stesso anno. In questo film sono evidenti molti omaggi a Totò e ai Fratelli Marx. Il personaggio di Johnny Stecchino è ispirato a Charlie Stecchino, un mafioso che viene ucciso da un clan rivale all’inizio del film “A qualcuno piace caldo”.

Per maggiori info sul film: http://www.mymovies.it/film/1991/johnnystecchino/

 

 

 

 

 

 

PALAZZO BISCARI

 

 Il Palazzo fu utilizzato per girare alcune scene de “I Viceré”: film del 2007 che riprende il romanzo di Federico De Roberto intitolato appunto “ I Viceré” ambientato sullo sfondo delle vicende del risorgimento meridionale, qui narrate attraverso la storia di una nobile famiglia catanese.