Il mio sito

Pina Licciardello

Il sito in tutte le lingue

Video in primo piano 

 

DUCI TERRA MIA!

CATANIA FOREVER

CATANIA COM'ERA

SALUTI DA CATANIA

GIOCHI PEDUTI

GIRO DELL'ETNA

dai "Ricordi di un viaggio in Sicilia" di Edmondo De Amicis

CONTATTI

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Antipasti

____________________________________________________________________

 

 

ARANCINI DI RISO

 

Ingredienti:

500 gr. di riso

200 gr. carne vitello tritata

100 gr. rigaglie di pollo

50 gr. di parmigiano grattugiato

2 uova

Cipolla e salvia

Pane grattato, farina e brodo

Strutto od olio

Una noce di burro e sale

 

Preparazione: 

Nettate e affettate le rigaglie di pollo. In una casseruola di terracotta fate appassire con una noce di burro, una piccola cipolla tritata, insaporendo con la salvia. Aggiungete la carne tritata e le rigaglie di pollo, aggiungendo un di sale. Lasciate cuocere a fuoco lento per 15 minuti ed intanto lessate il riso in un litro di brodo bollente. Quando il riso sarà cotto, versatelo in una terrina, e dopo averlo mescolato con il parmigiano grattugiato e le due uova, lasciatelo intiepidire. Raccogliete nel palmo della mano una cucchiaiata di riso, fate una piccola conca al centro e mettetevi un di sugo di carne. Coprite con un'altra cucchiaiata di riso, e premendo tra i palmi date al composto la forma di una piccola arancia. Continuate così fino all'esaurimento del riso, quindi passate gli arancini prima nella farina, poi nell'uovo battuto e salato e infine nel pane grattato. A questo punto gli arancini sono pronti per essere fritti in abbondante strutto od olio bollente. Scolateli su carta assorbente e serviteli caldissimi.

_______________________________________________________________

 

Arancini di riso Catanesi al ragù


Gli arancini sono una della specialità siciliane più conosciute al mondo, la forma varia in base alle città, a Palermo sono tonde, invece a Catania hanno la tipica forma a piramide, possono essere ripiene al ragù oppure con la variante al burro o spinaci. 


Ingredienti per 20 arancini:

1,300 kg di riso arboreo

500 gr di ragù

3000 ml brodo di carne

1 cipolla

100 gr di burro

2 bustine di zafferano

250 gr parmigiano grattugiato

200 gr di scamorza

150 farina 00

200 ml di acqua

Olio di semi di mais per friggere

Pangrattato


Procedimento:

Preparare il risotto un giorno prima, l’impasto deve essere abbastanza duro e appiccicoso. In un tegame capiente, fare appassire la cipolla tagliata finemente, aggiungere il riso e farlo tostare, aggiungere il brodo, lo zafferano e portare il riso a cottura, amalgamatelo con il parmigiano e il burro, versatelo in un piatto grande e fatelo freddare. Fate una pastella di acqua farina e un pizzico di sale. Prendete una cucchiaiata di riso e mettetela sul palmo della mano in modo da formare un incavo dove metteremo un cucchiaio di ragù e al centro un cubetto di scamorza. Prendete un’altra cucchiaiata di riso e ricoprite il ragù, facendo attenzione a non farlo fuoriuscire. Formate l’arancino stringendolo con le mani in modo da compattarlo. Passate nella pastella e poi nel pangrattato sempre compattando l’arancino e mettete da parte. Procedere fin quando si esauriscono gli ingredienti.

________________________________________________________________

 

TORTA DI RICOTTA

 

Ingredienti: 

400 gr. di ricotta

150 gr. di pecorino grattugiato

Basilico e prezzemolo

4 uova

Sale, pepe e noce moscata

 

Preparazione: 

Passate al setaccio la ricotta, facendo cadere il passato in una terrina, mescolare quindi con il pecorino grattugiato, tre tuorli d'uovo battuti, una alcuni di basilico e prezzemolo tritati, sale, pepe, un pizzico di noce moscata. A questo punto incorporate gli albumi montati a beve. Inburrate quindi uno stampo, infarinatelo e versatevi l'impasto. Spianate la superficie, spolverate con il pecorino e cuocete in forno, a fiamma bassa per 30 minuti. Sformate la torta di ricotta quando si sarà un raffreddata e servitela.

 

_______________________________________________________________

 

CRISPEDDI

Ingredienti

400 gr. di pasta di pane già lievitata

Acciughe salate

Origano

Strutto

 

Preparazione: 

Lavorate un la pasta di pane con un cucchiaio di strutto; lasciatela riposare coperta con un canovaccio per un'oretta circa. Dopo di ciò, fate dei panini piatti e allungati, nei quali metterete un filetto di acciuga dissalato e diliscato e un di origano. Adagiate le crispedde su una tovaglia e lasciate lievitare per un'altra mezz'ora. In una padella scaldate abbondante strutto e mettete a soffriggere un alla volta le crispedde. Servitele caldissime.

____________________________________________________________

 

POMODORI RIPIENI

Ingredienti:

4 grossi pomodori

500 gr. di gamberetti

50 gr. di olive verdi

Sedano, prezzemolo e cipolla

Sale e pepe

Olio d'oliva

Limone

 

Preparazione: 

Lavate i gamberetti e lessateli in acqua salata insaporita con una cipollina e mezzo gambo di sedano. Lavate asciugate i pomodori, tagliateli a metà e svuotateli. Scolate i gamberetti, sgusciateli e spezzettatene la polpa (lasciatene otto interi per guarnire alla fine), mescolateli in una terrina con un cucchiaio di prezzemolo tritato, con le olive snocciolate e tagliuzzate e con pezzetti di sedano crudo. Salate, pepate e condite con olio e un di limone. Mettete quindi il miscuglio all'interno dei pomodori, guarniteli con i gamberetti interi, e metteteli in frigorifero per un'ora prima di servirli.

 

____________________________________________________

 

FOCACCIA CON LA SALSICCIA

 

Ingredienti:

500 gr. di pasta di pane già lievitata

200 gr. di salsiccia

100 gr. di caciocavallo fresco

Origano

Olio d'oliva e pepe

 

Preparazione: 

Stendete la pasta con le mani in una sfoglia non troppo spessa e con i bordi rialzati. Adagiatela su una piastra unta d’olio e cospargetela con pezzetti di salsiccia, fettine di caciocavallo, un pizzico d’origano e abbondante pepe. Versate un d'olio e cuocete la focaccia in forno caldissimo per circa 20 minuti.

 

____________________________________________________________

 

CUCCIA

 

Ingredienti:

300 gr. di frumento

100 gr. di ceci

2 foglie d'alloro

 

Preparazione: 

Ponete frumento e ceci in acqua fredda e lasciateveli per 12 ore. Metteteli quindi sul fuoco in una pentola abbastanza grande, fateli bollire molto lentamente, fino a quando il frumento sarà tutto aperto e l'acqua sarà color latte. Potrete allora condire in diversi modi: con latte e zucchero, con ricotta, con cioccolato e cannella, con mostarda e miele o anche con olio, sale e pepe.

 

_____________________________________________________-

 

GUASTEDDE

 

Ingredienti:

600 gr. di pasta di pane già lievitata

200 gr. di ricotta

150 gr. di caciocavallo

Farina

Semi di cumino

Strutto

 

Preparazione: 

Su di un piano, lavorate per qualche minuto la pasta di pane, poi dividetela a pezzi, ai quali darete la forma di panini allungati. Metteteli quindi su una teglia unta di strutto e spolveratene la superficie con semi di cumino. Copriteli con un canovaccio e lasciateli lievitare per un'ora. Fate adesso dei panini di 200 gr. ciascuno. Mettete la pasta in forno caldo e fate cuocere fino a che le guastedde saranno dorate. Apritele da un lato e riempitele con fettine di ricotta e caciocavallo. Richiudete i panini e serviteli caldissimi.Una variante può essere quella di imbottirli con il caciocavallo fresco, e rimetterli in forno per altri 10 minuti prima di servirli. Una seconda variante può essere quella di aggiungere al formaggio anche della mortadella per ottenere le "guastedde marinate".

 

_________________________________________________________

 

FRITTATA ALLA MENTA

 

Ingredienti:

6 uova

Pan grattato

Pecorino grattugiato

Foglioline di menta

Olio d'oliva

Sale e pepe

 

Preparazione: 

In una terrina battete i tuorli d'uova con una cucchiaiata di pan grattato, una di pecorino, una manciatina di foglioline di menta, sale e pepe. Incorporatevi quindi gli albumi montati a neve. Preparate l'olio bollente in una padella e versatevi il composto d’uova, cuocete il primo lato della frittata, rivoltatela poi su di un piatto e fatela scivolare nuovamente nella padella per cuocere l'altro lato. Potete servire la frittata sia calda che fredda.

 

____________________________________________________________

 

FRITTATA RIPIENA

 

Ingredienti:

4 uova

300 gr. di pomodori maturi

100 gr. di tonno sott'olio

2 acciughe salate

Pecorino grattugiato

Cipolla, prezzemolo e basilico

Origano

Olio d'oliva

Sale e pepe

 

Preparazione: 

In una casseruola, in tre cucchiai d’olio, fate appassire una cipolla tritata finemente; aggiungete i pomodori sbucciati e passati al setaccio, qualche fogliolina di basilico, sale, pepe e lasciate cuocere a fuoco lento per 15 minuti. Dissalate e diliscate le acciughe e tritatele insieme con un cucchiaino di prezzemolo e al tonno sgocciolato. In una terrina battete le uova con il sale e il pepe ed un cucchiaio di pecorino, e versate il composto nella padella dove avrete scaldato un d’olio. Rigirate la frittata quando si sarà rappresa da un lato e terminate la cottura. Adagiate su un piatto di portata e cospargetela con il miscuglio preparato prima, aggiungete un d’origano e avvolgetela su se stessa, versatevi su la salsa di pomodoro e servitela.

 

_____________________________________________________