Il mio sito

Pina Licciardello

Il sito in tutte le lingue

Video in primo piano 

 

DUCI TERRA MIA!

CATANIA FOREVER

CATANIA BY NIGHT

CATANIA COM'ERA

          CATANIA SPARITA

GLI SCORCI PIU' BELLI

DELLA MIA SICILIA

        SICILIA: LA MIA TERRA

GIOCHI PEDUTI

GIRO DELL'ETNA

dai "Ricordi di un viaggio in Sicilia" di Edmondo De Amicis

CONTATTI

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Quartiere di Catania

VILLAGGIO CARDINALE DUSMET

da: Wikipedia 

 

Villaggio Cardinale Dusmet, noto più semplicemente come Villaggio Dusmet (Villaggiu Dusmet in dialetto catanese) è un quartiere della città di Catania facente parte della II Circoscrizione (Ognina Picanello - Barriera Canalicchio).

   Origine del toponimo

Il toponimo del quartiere fa riferimento al cardinale Giuseppe Benedetto Dusmet, arcivescovo di Catania dal 1867 al 1886, in onore al quale fu data l'intitolazione.

   Geografia

Il Villaggio Cardinale Dusmet è situato nella parte settentrionale dell'abitato di Catania. Confina a nord con il quartiere Feudogrande, sud con Picanello, ad ovest con Canalicchio, ad est con Carruba. Confina inoltre a nordovest con la frazione Canalicchio di Tremestieri Etneo.

Attraversato dal Viale Ulisse, tratto orientale della Circonvallazione di Catania, la strada principale è la Via Bernardo Colgnago, che conduce dalla circonvallazione a Piazza Santi Apostoli. Altra arteria importante è rappresentata dalla Via Vescovo Maurizio, nella parte settentrionale dell'abitato.

   Storia

I lavori per la realizzazione del Villaggio Cardinale Dusmet furono avviati nel 1952, e finanziati dall'Ente Siciliano per le Case ai Lavoratori. Completato verso l'inizio degli anni Sessanta, fu destinato alla costruzione di alloggi popolari.

Dapprima facente parte della II Municipalità "Ognina-Picanello", dal 2013 fa parte della II Circoscrizione, di cui fanno parte anche Barriera del Bosco e Canalicchio.

   Monumenti e luoghi d'interesse

Quartiere caratterizzato dalla presenza di edifici per l'edilizia residenziale pubblica, vi sorge un luogo di culto cattolico, la Chiesa di San Giovanni Apostolo ed Evangelista, eretta nel 1970.

   Istruzione

Nel quartiere sono presenti una scuola di istruzione primaria, un istituto tecnico ed un liceo scientifico.

   Trasporti

La zona è regolarmente servita dai mezzi pubblici dell'AMT, e vi transitano gli autobus delle linee 237, 722, S2.