Il mio sito

Pina Licciardello

Il sito in tutte le lingue

Video in primo piano 

 

DUCI TERRA MIA!

CATANIA FOREVER

CATANIA BY NIGHT

CATANIA COM'ERA

          CATANIA SPARITA

I QUARTIERI DI CATANIA 

GLI SCORCI PIU' BELLI

DELLA MIA SICILIA

        SICILIA: LA MIA TERRA

          PERLE DI SICILIA

GIOCHI PEDUTI

GIRO DELL'ETNA

dai "Ricordi di un viaggio in Sicilia" di Edmondo De Amicis

CONTATTI

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Alessandro Abate

 

La pittura  di Abate è indubbiamente figlia del suo tempo. I tanti generi artistici cui Abate si dedica con bravura e disinvoltura sono testimonianza di quel suo peculiare eclettismo che lo consacra fra i protagonisti della scena pittorica siciliana del periodo.

 

Nella seconda metà dell’Ottocento si affermano gli artisti del Realismo sociale che dipingono temi toccanti, a volte crudi, di vita urbana. L’artista aderisce al verismo sociale in una forma, quella patetica, molto cara al suo insegnante Antonino Gandolfo.

 

Alessandro Abate è colorista ed è pittore genuino. La sua pennellata  non ha pentimenti, egli si abbandona alla sua ispirazione, all'impeto, alla canzone della luce, alla forza del suo temperamento e dipinge con larghezza, ma senza esagerazione.

 

Questa forza espressiva vince anche le ragioni tecniche e così assistiamo alla visione di acquarelli che hanno la consistenza, la saldezza e la sostanzialità dell'olio, e ad oli che sembrano acquarelli, tanta ne è la trasparenza.

 

 

 

BIOGRAFIA              OPERE

 

 

 

torna su