Il mio sito

Pina Licciardello

Il sito in tutte le lingue

Video in primo piano 

 

DUCI TERRA MIA!

CATANIA FOREVER

CATANIA BY NIGHT

CATANIA COM'ERA

          CATANIA SPARITA

GLI SCORCI PIU' BELLI

DELLA MIA SICILIA

GIOCHI PEDUTI

GIRO DELL'ETNA

dai "Ricordi di un viaggio in Sicilia" di Edmondo De Amicis

CONTATTI

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

 

 

 

A    B    C    D    E    F   G   H   I   L    M    N    O    P   Q    R    S    T    U    V   Z

 

Ficiru la paci li vulpi cu li lupi: poviri picureddhi!
Hanno fatto la pace le volpi con i lupi: povere pecorelle!
(Stanno collaborando tra loro i furbi: tempi duri per gli ingenui!)
oppure:
(Stanno collaborando tra loro i potenti: tempi duri per i più deboli!)

Fà beni e scordatillu, fà mali e pensaci.
Fai del bene e dimenticalo, fai del male e ricordalo.

Futti, futti, c'a Diu pirduna a tutti.
Ruba, ruba,(o inganna) che Dio perdona a tutti.

Fissa tu e cu ti vìesti a matina.
Scemo sei tu e chi ti veste la mattina.

Farisi na panza quantu na ciarameddha. 
Farsi la pancia quanto l'otre di una cornamusa.

Finiu a frischi e pirita.
E' finita a fischi e peti.
(E' finita male.)

Fari pigghiari u fuocu chi manu ri l'avutri.
far prender il fuoco con le mani degli altri.

Fari i cùosi a muzzu cùomu i cavuli a mazzi.
Far le cose senza precisione.

Frivaru lu curtu, lu peggiu ri tutti.
Febbraio il mese più corto, è il peggio di tutti.

Fatti a 'nuomina e campi i rìennita.
Fatti conoscere e vivrai di rendita.
(Una volta conosciute le tue qualità, te ne daranno credito sempre.)

Finu a chi ddura, è furtuna!
Finchè dura è fortuna!
(Riferito da chi di fronte ad un ostacolo vede andare le cose per il verso giusto.)

Finiu u tìempu ca Bìerta filava!
E'finito il tempo che Berta filava!
(Il detto viene usato per evidenziare che si viveva meglio in tempi passati rispetto a quelli odierni, che si hanno maggiori esigenze. Si adopera anche il detto: SI STAVA MEGLIO QUANDO SI STAVA PEGGIO.)

Fa u riscursu ru malu paaturi!
Parla come colui che non vuole pagare.

Figghia in fascia e rùota na cascia.
Quando la figlia è in fasce (neonata) i genitori debbono incominciare a farle la dote per quando sposerà.

Fari u fissa p'un pagari u daziu.
Fingersi ingenuo per non pagare il dazio.
(Riferito a colui che fa lo scemo, per non farsi fregare dagli altri.)

Fa casa e putia!
Fa abitazione e bottega!
(Il detto viene riferito, parlando di una persona indesiderata che ti viene a trovare spesso.)

Fa cùomu Mariu Pinta, nìesci fùora e piscia rintra.
Fa come Mario Pinta, esce fuori e urina dentro.
(Il detto viene riferito a qualcuno che ha un comportamento molto superficiale.)

Fìati cùomu u assuliu.
Puzza come il gasolio.
(Il detto è riferito a chi è maleodorante.)

Figghi nichi guai nichi, figghi ranni guai granni e figghi maritati guai druplicati.
Figli piccoli guai piccoli, figli grandi guai grandi e figli sposati guai raddoppiati.

Fici l'urtima cùomu Giufà.
Ne ha fatto un'altra delle sue come colui che, tutti sanno di essere uno scemo.